Chiamateci a +393456947288

Cosa Facciamo

In Africa, promuoviamo progetti di cooperazione allo sviluppo.

In Italia, ci occupiamo di mediazione linguistico-culturale con i richiedenti asilo.

COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO

BENIN

SALUTE DELLE DONNE

In Benin, un paese dell’Africa occidentale, stiamo collaborando con l’ospedale di Bembèrèkè per migliorare la prevenzione e la cura dei tumori femminili

Promuoviamo pratiche di prevenzione, formazione del personale locale e miglioramento degli strumenti per la diagnosi la cura delle donne. Lo facciamo insieme a un gruppo di medici e operatori sanitari veronesi e con il sostegno di:

 

Fondo “8 per mille della Chiesa Valdese
Regione Veneto/L 21/6/2018
Fondo “5 per mille”

BURKINA FASO

L‘ACQUA È VITA

In Burkina Faso, a Ouagadougo, stiamo collaborando con l‘associazione Keoogo, per contribuire al reinserimento socio-economico delle giovani donne che vivono nelle strade, attraverso opportunità formative e lavorative in ambito agroecologico. 

Le competenze acquisite offrono un know how professionale spendibile sia nella periferia che nei villaggi e migliorano l‘autostima, l‘autonomia economica e l‘inclusione sociale.

Promovendo, dunque, la gestione sostenibile delle risorse idriche per lo sviluppo dell‘orticoltura nel villaggio di Beoogo Tienbo. 

Con il sostegno di:

RICERCA SOCIALE

Siamo parte del progetto FAMI “European Skills Portfolio for Refugees” (ESPoR) promosso dall’Università Cattolica di Milano allo scopo di  rendere più efficace il processo di inserimento socioeconomico dei rifugiati e dei richiedenti asilo, offrendo strumenti adeguati a persone di culture diverse per conoscere il nostro mercato del lavoro, riprogettare la carriera, favorire scelte realistiche ed evitare spreco di tempo e denaro.

3-CHE-COSA-FACCIAMO-RICERCA-SOCIALE-ESPoR-e1585745411615

MEDIAZIONE CULTURALE

ITALIA

 

Mettiamo le nostre competenze interculturali a servizio di chi arriva in Italia da mondi molto diversi.

Operiamo la mediazione linguistica e culturale nei centri in cui sono ospitate persone e famiglie richiedenti asilo. 

Nel quadro di una convenzione con la Prefettura di Verona ci occupiamo delle loro pratiche amministrative, dell’assistenza sanitaria e dell’integrazione socio-economica, anche in collaborazione con:

 

Metis Africa per consultazioni etnocliniche
Fondazione “Agir pour les Enfants” per competenze informatiche e professionali
MAG Verona per tirocini lavorativi

IL TUO AIUTO FA LA DIFFERENZA

5×1000

I fondi derivanti dal 5 per mille sono stati destinati al progetto Benin per la prevenzione e cura dei tumori femminili. Ringraziamo di cuore tutti i donatori che hanno contribuito.